L’ENAC BLOCCA AIRITALY E LA COMPAGNIA RICORRE AL TAR

L’Enac blocca i voli di Airitaly da Linate su Napoli e Bari e la compagnia aerea ricorre al Tar. Durante il periodo delle vacanze natalizie, Airitaly aveva avuto l’autorizzazione a usare alcuni slot, fessure o bande orarie che danno diritto ad atterrare e decollare da un aeroporto, lasciati liberi da Alitalia oggi invece questi permessi le sono stati revocati. Il ricorso deciso da Airitaly è stato presentato con l’obiettivo di sferrare un colpo senza precedenti al monopolio di Alitalia su uno degli scali più redditizi del Paese, quello di Linate, appunto come conferma ai nostri microfoni Alessandro Notari responsabile dell’ufficio commerciale di Airitaly. C’è poi un’altra brutta notizia per i turisti in arrivo a Capodichino, da domani non avranno più a chi domandare informazioni su strutture recettive, trasporti, collegamenti con località di interesse turistico, mostre, eventi, attività culturali e orari di apertura dei musei, chiude l’Infopoint turistico. Non è stata siglata infatti, la convenzione tra Ept e Gesac per lo stanziamento dei fondi utili a far sopravvivere il servizio che era stato allestito e gestito da Gesac, a partire dallo scorso mese di agosto, a seguito dell’istituzione della cabina di regia per il rilancio del turismo in Campania.

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *